home galleria news archivio mostre contatti
arch

BASFI

L’Associazione Culturale Cascina dell’Arte di Busto Arsizio (Va), inaugura sabato 2 giugno la mostra personale dell’artista Basfi. 
L'arte che presenta Basfi (Giorgio Bassi), autodidatta nativo di Tradate (Va) nel 1980, può principalmente dividersi in due filoni. Il primo è riconducibile ad una tematica che pesca nel passato, nei ricordi elaborati e distorti e presenta una nitida somiglianza con la realtà. Il secondo filone invece presenta opere più astratte, dove la razionalità del pensiero e lo studio minuto di ogni particolare porta alla rappresentazione di una realtà vista tramite l'esemplificazione e la contrapposizione di forme geometriche. 
Altra caratteristica basilare dell'arte di Basfi è il rendere percettibile questo contrasto tramite i colori, la materia e gli spazi/le forme. I colori, usati in funzione del loro peso cromatico e influenzati dai vari momenti della vita, sono sempre protagonisti e bilanciano le forze in contrasto. Il verde della natura può occupare mezza tela e contemporaneamente racchiudersi in una sottile, fulminante e perfetta linea che attraversa l'indefinito e il caos. Il colore ma anche i volumi. Una natura che è quadrato ma anche linea. Un'entità pensante che può essere rotonda ma anche a spigoli. E avere tre dimensioni. Sì, perchè questi quadri possono essere toccati nel vero senso della
parola! Ma se nelle sue prime opere era la materia a uscire dalla tela, ora è la tela di yuta che emerge tramite la sotto-applicazione di alcuni volumi, per interagire con l’ambiente esterno e giocare con la luce del sole che modifica l’aspetto in base alle ombre. E così la differenza di ambiente emerge totalmente. Ma anche incide irrimediabilmente: il solco che va alla ricerca del passato e sveste il timore dell’apparenza. Quadri visivi ma anche percettivi, il valore tattile, parti lisce e ruvide permettono esprime l’accoglienza degli ambienti. Così il perfetto calcolo di Basfi fa diventare materia i sensi. E se l'olfatto è pungente, la vista ragiona e vede tutto come una serie di rettangoli. 
Giorgio Bassi firma le sue opere “Basfi”. Per maggiori informazioni, consigliamo di seguire l’artista sul suo sito web: http://web.mac.com/basfi 
Inaugurazione 2 giugno ore 17.30 

 

bassi
Nel 2006 Ezio Foglia e la moglie Natalina Cozzi ristrutturano una delleultime cascine rimaste nel centro storico di Busto Arsizio in stato di abbandono, e così inaugurano la Galleria "Cascina dell'Arte", che ospita lo spazio espositivo e dove ha sede l'Ass. Culturale fondata con amici artisti ed estimatori d'Arte.
Da allora la Galleria ha esposto opere di artisti locali e opere provenienti da collezioni private di artisti di rilevanza internazionale: Asveri, Baj, J.Beuys, M. Bradley, Barnils, Bonalumi, Brindisi, Castellani, Celiberti, Di Carlo, Emblema, Emeri, Escala, Esposito, Freddi, Greco, Konningen, Lodola, Lista, Marrocco, Parisiot, Pignatelli, Roccotelli, Rotella, Scanavino.

CONTATTI

Galleria "cascina dell'Arte"

Via Vespri Siciliani,7 - BUSTO ARSIZIO (VA)

ORARI APERTURA

giovedì, venerdì, sabato e domenica

dalle ore 16.00 alle ore 19.00

INFO

cell. 333.4314289

e-mail:ee.foglia@gmail.com